Cristalli di cbd: effetti, benefici e qualità

Posted on Category:blog
Cristalli di cbd

In questi ultimi anni c’è stato un vero e proprio boom della cannabis light o cannabis legale che dir si voglia. È legale perchè è a basso contenuto di THC, per legge al di sotto dello 0,2%. Proprio per questo motivo non ha alcun effetto psicotropo. È molto amata sottoforma di olio, un olio da assumere in gocce direttamente sotto la lingua oppure da aggiungere alla propria alimentazione, ricco di sostanze nutritive, ideale quindi come integratore alimentare. Non è solo un integratore, favorisce infatti anche il rilassamento sia muscolare che mentale e garantisce un’eccellente sensazione di relax.

Oltre che sottoforma di olio, è possibile assumerla anche sottoforma di cristalli. Andiamo insieme a scoprire allora le caratteristiche dei cristalli di CBD, gli effetti, i benefici e come scegliere esclusivamente le versioni di maggiore qualità.

Cristalli di CBD, di cosa si tratta

Tramite l’utilizzo di appositi macchinari, solitamente ad anidride carbonica, si estrae il cannabidiolo dalla cannabis light. In seguito si procede alla rimozione delle tracce di THC, degli oli, delle resine, della clorofilla. I cristalli di CBD così ottenuti vengono lavorati ulteriormente per far sì che sia possibile raggiungere una purezza del 99%. Cosa è presente nel restante 1%? Tranquilli, sono presenti delle sostanze naturali che sono utili a garantire ai cristalli un buon sapore, niente altro. Dato che si utilizzano macchinari ad estrazione, non ci sono sostanze chimiche o solventi durante il processo, quindi si tratta di cristalli che non sono tossici e che non possono comportare alcun tipo di conseguenza negativa per la salute.

I cristalli di CBD sono puri. Questo significa che non sono presenti tracce di THC. Questo significa che è possibile ottenere un’assimilazione del principio attivo migliore, con la possibilità di ottenere risultati quindi in modo intenso e veloce.

Quanti cristalli di CBD assumere?

La quantità di cristalli di CBD che è possibile assumere dipende da molti fattori, tra cui età e peso, il proprio personale stato di salute, il tipo di metabolismo. In linea generale si consiglia comunque un’assunzione da un minimo di 5 mg ad un massimo di 25 mg al giorno. È sempre bene iniziare con la dose più bassa per testarne gli effetti sul proprio organismo ed eventualmente poi aumentare la dose in modo graduale con il passare del tempo. In questo modo è possibile autoregolarsi ed evitare spiacevoli effetti indesiderati. La dose giornaliera che si decide di assumere, andrebbe suddivisa in 3-4 piccole dosi, da assumere durante il corso della giornata.

Cristalli di cbd

Come assumere i cristalli di CBD

I cristalli di CBD possono essere assunti direttamente sotto la lingua. È davvero molto semplice. Dopo aver pesato i cristalli con una bilancia da cucina precisa, non devi far altro che metterli sotto alla lingua aiutandoti con un cucchiaino. A questo punto attendi circa 1 minuto. I cristalli iniziano a sciogliersi ed è così poi semplice deglutire e ingerirli.

È possibile anche svapare i cristalli di CBD. Consigliamo in questo caso di acquistare un buon vaporizzatore, in possesso di un controllo della temperatura. È infatti importante che i cristalli siano vaporizzati in un range di temperature che va da 160 a 180 °C. Al di sotto di questa temperatura, è possibile che i cristalli di CBD non vengano vaporizzati in modo adeguato. Al di sopra di questa temperatura, il rischio è invece quello di bruciarli o di far scomparire del tutto le sostanze in essi presenti. Non tutti lo sanno, ma i cristalli di CBD possono anche essere utilizzati in cucina, aggiungendoli ad impasti e condimenti.

Dove acquistare i cristalli di CBD

I cristalli di CBD possono essere acquistati presso tutti i negozi specializzati in cannabis light e prodotti affini, anche online ovviamente. Anzi, è consigliato proprio l’acquisto online. Sul web è infatti possibile risparmiare sull’acquisto dei cristalli di CBD e scegliere tra una vasta gamma gamma di prodotti. Inoltre online è possibile acquistare in totale privacy, ricevendo poi comodamente il prodotto scelto presso il proprio domicilio.

I negozi specializzati ovviamente non hanno nel loro catalogo solo i cristalli, ma anche olio di cannabis light, infiorescenze, semi, senza dimenticare poi tutti i prodotti a base di canapa, come ad esempio le creme per il viso e altri prodotti cosmetici oppure le tisane. Sì, la cannabis light si presta infatti a molti diversi utilizzi, versatile e adatta per poter ottenere un benessere completo, per la mente e per il corpo.